Ora che ci siamo stati possiamo dirlo, il Web Marketing Festival è un appuntamento imperdibile per gli addetti ai lavori della comunicazione e non solo: 12.000 presenze tra venerdì e sabato per un evento in cui si è parlato di innovazione digitale in tutte le sue sfaccettature e del suo impatto nel sociale. Più di 100 gli espositori e i partner, oltre 350 le candidature e 150 i colloqui di lavoro all’interno dell’area del Digital job placement.

Si parte la mattina del 23 giugno in Sala Plenaria con i Modena City Ramblers che con il celebre brano “I cento passi” hanno introdotto il primo panel incentrato su Mafia e Digitale: il digitale come un mezzo per diffondere un messaggio di legalità. Si è parlato poi di come i social sono diventati veicolo per accrescere la consapevolezza di ognuno di noi su temi quali l’immigrazione e l’accessibilità; con la moderazione speciale di Neri Marcorè, sono intervenuti sull’argomento i rappresentanti delle più importanti ONG (Unicef, Save the Children, Medici Senza Frontiere, ActionAid, UICI, Istituto dei Ciechi). Sullo stesso palco è stato presentato “The Pope Video”, l’iniziativa globale promossa da Papa Francesco per diffondere un messaggio di pace e solidarietà attraverso gli strumenti del digitale.

Nelle sale formative invece, una decina per ogni giornata, professionisti e esperti dei rispettivi temi affrontati, dal mobile al video marketing, dalla SEO all’e-commerce, alle start up, per citarne alcuni, si sono susseguiti con interventi mirati sulle potenzialità di ogni strategia, strumento, piattaforma, novità e servizio legato alla comunicazione digitale e al loro impatto sul business.

Noi di Soluzione Group siamo stati attenti 😉 E a una settimana dal WMF stiamo mettendo in cantiere nuovi progetti e collaborazioni con le idee che abbiamo raccolto nella 2 giorni di Rimini. Stay tuned!