La linea Dalla Buona Terra di Pedon si arricchisce di un nuovo segmento: i Senza Glutine

Sei referenze in cui l’elevata qualità delle materie prime e l’assenza di glutine sono garantite dal campo allo scaffale

La linea Dalla Buona Terra di Pedon, dedicata a legumi e cereali a cottura tradizionale e semi, si arricchisce di un nuovo segmento: i Senza Glutine. Sei referenze, tutte con lo stesso minimo comun denominatore: nessuna contiene tracce di glutine.

UN ATTENTO CONTROLLO IN OGNI FASE
A garantire l’assenza di glutine nel prodotto finito, l’attento controllo del ciclo produttivo, dal campo allo scaffale. Pedon, infatti, seleziona attentamente le materie prime, che nascono e crescono naturalmente senza glutine, e utilizza linee di confezionamento dedicate al nuovo segmento. A ciò si aggiunge un’analisi di verifica per ogni lotto.
Proprio l’accurata selezione delle materie prime, insieme al forte legame con la terra e alla tradizionalità, sono gli elementi più distintivi della gamma Dalla Buona Terra.

LA QUALITÀ È GARANTITA
Il presidio del campo e il controllo qualità, due aspetti che caratterizzano l’intera filiera di Pedon, permettono di offrire al consumatore prodotti qualitativamente perfetti.

SEI REFERENZE VERSATILI
Il segmento Senza Glutine comprende sei referenze: fagioli cannellini, lenticchie rosse decorticate, fagioli borlotti, ceci, misto di legumi, mais pop corn. Pratiche e versatili, si prestano a diverse preparazioni, ispirate alla tradizione o che strizzano l’occhio alla modernità. Nelle etichette sono presenti anche alcuni suggerimenti di utilizzo e dei claim per evidenziare i benefici nutrizionali del prodotto.

PACK ECOFRIENDLY
I Senza Glutine sono amici anche dell’ambiente. Infatti, il packaging è riciclabile nella carta. Un aspetto che conferma l’attenzione che Pedon presta agli aspetti di sostenibilità ambientale.

 

DALLA BUONA TERRA – I SENZA GLUTINE: pack 350g

facebook.com/pedon.italia
https://www.instagram.com/pedon.italia/
https://www.linkedin.com/company/pedongroup
https://www.pedon.it/

Condividi