La Linea Verde a Cibus 2021 dice sì alla ripartenza

La prima manifestazione in presenza è stata l’occasione per tornare a incontrare dal vivo stakeholder e clienti italiani e stranieri

È calato il sipario su Cibus 2021. La Linea Verde non è voluta mancare alla prima fiera in presenza. In quanto leader l’azienda ha scelto con convinzione di partecipare a Cibus, la più importante e storica manifestazione italiana dedicata al food, per dare un forte segnale al mercato.

Quella di quest’anno è stata un’edizione che ha richiesto coraggio da parte degli espositori. La presenza di visitatori di qualità ha dimostrato che la scommessa de La Linea Verde di partecipare attivamente è stata vincente.

L’evento è stato l’occasione per incontrare con piacere dal vivo buyer italiani e stranieri, giornalisti, fornitori e altri stakeholder, rinsaldando i legami esistenti e allacciandone di nuovi per opportunità di sviluppo futuro.

<Da protagonisti del nostro settore abbiamo voluto essere promotori anche della ripartenza di cui il mercato ha bisogno> dichiara Andrea Battagliola, Direttore Generale e Commerciale de La Linea Verde. <Non abbiamo mai smesso di investire nemmeno negli ultimi difficili mesi perché il futuro si costruisce con coraggio, determinazione e fiducia: esporre a Cibus per noi ha significato lanciare un messaggio positivo a tutti i nostri stakeholder. Noi ci siamo e diciamo Sì alla ripartenza, al futuro e all’innovazione>.  

Condividi