Il Cestino Deluxe di O.P. Consorzio Funghi di Treviso vince l’Innovation Contest

Il riconoscimento dedicato ai prodotti che portano benefici reali al consumatore e generano valore per la filiera va all’ultima novità della cooperativa trevigiana, in cui, per la prima volta in assoluto, il Fungo di Borgotaro IGP viene venduto confezionato e in un mix con un altro ingrediente, il Pioppino di Treviso

Il Cestino Deluxe con Pioppino di Treviso e Fungo di Borgotaro IGP della O.P. Consorzio Funghi di Treviso è il vincitore dell’Innovation Contest, nella categoria “Innovazione a Tavola”, il riconoscimento dedicato ai prodotti che portano benefici reali al consumatore e generano valore per la filiera. Il premio è stato consegnato ieri in occasione dell’evento di lancio dello Speciale Frutta e Verdura di MarkUp e Italiafruit News tenutosi presso il Fico Congress Center di Bologna.

Obiettivo dell’Innovation Contest è generare un’inedita classificazione dell’innovazione e incentivare le aziende a presentare le proprie novità pensando ai benefici reali che portano al consumatore, cambiando dunque il paradigma e ragionando sul valore generato per la filiera dai loro prodotti. Le referenze candidate al premio sono state valutate sia da un panel di mille responsabili acquisto di ortofrutta, che sono stati chiamati a giudicare i vantaggi in termini di innovazione per il pubblico, sia dal pubblico stesso, rappresentato da un campione che ha espresso le proprie preferenze in base a una serie di variabili, fra cui l’interesse concreto all’acquisto. Il Cestino Deluxe è stato il più apprezzato dai consumatori, con un’ampia percentuale di voti a favore, segno che risponde a un’esigenza concreta del mercato.

Il Cestino Deluxe della linea Gli Speciali della O.P. Consorzio Funghi di Treviso ha vinto nella categoria “Innovazione a Tavola”, dedicata a prodotti e soluzioni che migliorano l’esperienza del consumatore con frutta e verdura. Si tratta, in effetti, di un prodotto unico, ultima novità in tema di referenze della cooperativa trevigiana: non esistono altri mix di funghi in cui uno degli ingredienti possiede l’Indicazione Geografica Protetta. Non solo: questa è l’unica referenza sul mercato in cui il Fungo di Borgotaro IGP – che viene solitamente proposto sfuso in cassetta di legno sigillata da 3 kg – viene venduto confezionato e in un mix con un altro ingrediente, il Pioppino di Treviso. Il consumatore ha così la possibilità di acquistare due tipologie di funghi pregiati a un prezzo accessibile e a un peso (300 g) che può essere considerato anche monoporzione.

Il Pioppino di Treviso è coltivato in un impianto produttivo unico nel suo genere in Italia, capace di sviluppare un habitat simile a quello di una grotta, grazie a un tunnel sotterraneo adibito al mantenimento della temperatura a basso impatto ambientale. Questo consente la crescita di un fungo tenace e fragrante senza alterarne la delicatezza.

Il Fungo di Borgotaro IGP cresce spontaneamente nei boschi dell’Appennino tosco-emiliano. Grazie alla sua alta qualità organolettica, olfattiva e aromatica, è l’unico micete in Europa ad aver ottenuto l’Indicazione Geografica Protetta.

La confezione è fatta di cartoncino ondulato 100% riciclabile.

Cestino Deluxe
Peso: 300 g

www.consorziofunghitreviso.it
www.fondazioneieomonzino.it

Condividi