Soluzione Group Magazine - Personal Branding, la promozione passa dai social

Personal Branding, la promozione passa dai social

Il Personal Branding è un modo molto efficace per fare autopromozione brandizzata delle proprie competenze ed esperienze e, soprattutto per un’azienda, dei propri valori. Sfruttato in un numero sempre crescente di settori, permette di alimentare e modellare nella mente dei propri interlocutori una precisa immagine di sé, così da veicolare in un contesto il più favorevole e affine possibile i propri messaggi.

Creare valore dalla rete sociale dei propri dipendenti

I campi di applicazione sono praticamente infiniti e particolarmente interessanti per le aziende, che hanno scoperto come sfruttare le potenzialità offerte dal Personal Branding per far crescere la propria attività, con risultati molto interessanti e tangibili.

In prima battuta, per una realtà aziendale, è importante rendersi conto che ogni suo lavoratore ha la possibilità di veicolare messaggi lungo la propria rete sociale (e social) e, potenzialmente, portare a una crescita della visibilità al proprio marchio. Anche semplicemente aggiornando il proprio profilo o postando un contenuto su LinkedIn, è possibile fare comunicazione aziendale.

Formare Brand Ambassador

Negli ultimi anni, lavorare su questi concetti risulta sempre più una strategia vincente per le imprese che attraverso i social network hanno imparato a comprendere l’importanza di far vestire ai propri professionisti i panni di veri e propri Brand Ambassador, capaci di attirare nuove opportunità di business e accrescere la visibilità, attrarre nuovi clienti e rinsaldare il rapporto con gli esistenti.

Attraverso un contatto più spontaneo e diretto, senza comunque perdere di vista l’importanza capitale di mantenere elevati livelli di professionalità e autorevolezza, sui social, le pratiche di Personal Branding risultano determinanti per decretare il successo di un marchio. Resta altresì fondamentale la qualità dei prodotti destinati al web e la coerenza con i valori aziendali, senza mai tradire la fiducia degli utenti.

L’influencer marketing

Tra i campi più esplorati ed efficaci c’è senza ombra di dubbio l’influencer marketing. Tramite il coinvolgimento di quelle che sono vere e proprie celebrità del web, questo tipo di Personal Branding permette all’azienda di creare valore e notorietà in modo mirato, rivolgendosi a un pubblico larghissimo, ma ragionevolmente contraddistinto da interessi e tratti comuni.

La capacità da trend-setter di questi testimonial 2.0 garantiscono risultati importanti e permettono di rafforzare o creare awareness negli utenti. Ovviamente, la scelta dell’influencer giusto e più adatto a veicolare il proprio messaggio risulta fondamentale per il successo della propria strategia di comunicazione.